Navigazione veloce

Storia della scuola

L’Istituto Comprensivo “GiovanniVerga” di Canicattì nasce nell’a.s. 2000/01 e si articola in due plessi:

  • Plesso Scuola secondaria di primo grado “G.Verga” ubicato in via Verga, 1
  • Plesso Scuola Primaria e dell’infanzia “De Amicis” ubicato in via De Gasperi

L’edificio che ospita oggi la Sede Centrale “G.Verga” fu sede del primo mulino a vapore, sperimentato in Italia nella seconda metà dell’Ottocento.

Dopo la chiusura dei mulini, nei primi anni del ‘900, l’edificio fu adibito a sede della Pretura fino al 1933 quando venne istituito il Regio Ginnasio “G. Verga”.

Il Preside di allora, Mariano Mirto, scriveva nell’Annuario della Scuola Media: – “In un pomeriggio di Luglio nel 1933, giù per gli assolati pendii di Canicattì, un suono di campane a festa annunciava alla cittadinanza il compiersi di un lungo voto: la creazione del Regio Ginnasio “G.Verga” -.

Solo dopo gli anni cinquanta, quando la nascita del Liceo Ginnasio “U.Foscolo” impose il trasferimento nella sede di via Colombo, l’edificio venne adibito a Scuola Media, conservando però il nome dell’antico Regio Ginnasio.

Con il passare del tempo la struttura, invecchiata e mal ridotta, ha evidenziato i segni della sua inadeguatezza per la funzione che era chiamata a svolgere, pertanto nella seconda metà degli anni ottanta si è dovuto procedere ad un’opera di restauro conservativo con parziale ristrutturazione, per adeguarla ai bisogni essenziali.

La struttura, radicalmente restaurata, è stata inaugurata il 25 febbraio dell’89, alla presenza di autorità politiche, civili, religiose.

Oggi una sobria eleganza caratterizza la nostra Sede Centrale, che vanta una nobile tradizione di storia e di cultura e gode di validi e consolidati livelli organizzativi, i quali facilitano il lavoro degli educatori, che si sono assunti il delicato compito di formare coscienze civili preparate per una società più umana, più giusta e più onesta.

Il plesso “De Amicis”, per un certo periodo è stato sede dell’I.T.C., per poi essere utilizzato come Scuola Elementare. E’ inserito in un quartiere centrale, servito da strade con elevato traffico di veicoli.

Nei due edifici che ospitano il nostro Istituto, sono stati effettuati lavori di manutenzione straordinaria per l’adeguamento alle norme di sicurezza; in particolare, nella sede centrale è stata installata la scala per l’evacuazione in situazioni di emergenza.

L’utenza dell’Istituto è rappresentata dai tre settori lavorativi: primario, secondario e terziario.